Il Superbonus 110% sugli interventi per il risparmio energetico «qualificato» è diventato legge il 17/07/2020, pubblicato in G.U al n. 77 di conversione in legge del D.L. n. 34/2020 (c.d. Decreto Rilancio).

Come funziona? 

Per poter accedere al Super Bonus 110% c’è l’obbligo di fare un “salto” di due classi energetiche rispetto a quello che è lo stato attuale. 

Bisogna, inoltre, eseguire almeno uno di quelli che sono definiti interventi trainantiUna volta fatto il salto ed effettuato uno degli interventi trainanti, si può applicare l’aliquota del 110% anche agli interventi definiti trainati

 

E quindi? Facciamo ordine!

A seconda del soggetto operante gli interventi trainanti e trainati cambiano, scendiamo nel particolare: 

Condomini

Interventi trainanti:

  1. Isolamento termico: per almeno il 25% della superficie disperdente
  2. Sostituzione generatore di calore con installazione caldaia a condensazione o pompa di calore o Ibrido – Impianto centralizzato
  3. Interventi antisismici

Interventi trainati: 

  1. Impianto fotovoltaico
  2. Batteria di accumulo
  3. Stazione di Ricarica e-auto
  4. Serramenti
  5. Oscuranti e tende
  6. Eliminazione delle barriere architettoniche

Edificio Unifamiliare

Interventi trainanti

  1. Isolamento termico: per almeno il 25% della superficie disperdente
  2. Sostituzione generatore di calore con installazione caldaia a condensazione o pompa di calore o Ibrido – Impianto centralizzato
  3. Interventi antisismici

Interventi trainati:

  1. Impianto Fotovoltaico
  2. Batteria di Accumulo
  3. Stazione di Ricarica e-auto 
  4. Serramenti
  5. Oscuranti e Tende 

Edificio Plurifamiliare con UI funzionalmente indipendenti

Interventi trainanti: 

  1. Isolamento termico: per almeno il 25% della superficie disperdente
  2. Sostituzione generatore di calore con installazione caldaia a condensazione o pompa di calore o Ibrido – Impianto centralizzato
  3. Interventi antisismici

Interventi trainati:

  1. Impianto Fotovoltaico
  2. Batteria di Accumulo
  3. Stazione di Ricarica e-auto
  4. Serramenti
  5. Oscuranti e Tende

Coesa semplifica, questa è la nostra procedura:

Quello che noi facciamo in quanto azienda è semplificare!
Negli interventi che riguardano il Superbonus 110%, nel particolare, ci occupiamo di seguire tutto l’iter consegnando al Cliente un’unica fattura sulla quale verrà applicata la cessione del credito del 110%. 

Procedura Superbonus 110% DL 34/2020 con Coesa 

  • Il Cliente: incarica un professionista per la redazione del Certificato di Conformità Urbanistica (CU). Unico documento a carico del cliente, perché antecedente alla pratica di Superbonus 110. Lo invia a Coesa completo degli allegati derivanti dall’accesso agli atti al Comune. 

Coesa invia al cliente i seguenti documenti:

  • Pre-sopralluogo raccolta dati del cliente 
  • Delega planimetrie per richiedere e scaricare per Vs. contro le planimetrie
  • Privacy per la gestione dei Vs. dati
  • Impegno bilaterale lavori 

Il Cliente: rinvia i documenti firmati a Coesa

Coesa:

  • Invia il Tecnico dal Cliente per il sopralluogo per poi poter effettuare la verifica del salto delle 2 classi energetiche
  • Verificato il salto della classi energetiche dell’edificio, Coesa invia al Cliente i risultati dell’analisi Energetica 
  • Coesa incarica le imprese di effettuare il sopralluogo dal Cliente, controlla i preventivi e i requisiti tecnici ed economici secondo il Decreto Rilancio 

Il Cliente

  • per la totale gestione dell’incentivo Superbonus 110%

Coesa:

  • Coesa coordina il cronoprogramma con le imprese, i Professionisti e gli ordini dei materiali 
  • I Professionisti di Coesa redigono i documenti e le asservazioni richieste dal Decreto: Legge 10/ Pratiche Edilizie in Comune/ Piano Sicurezza e Coordinamento/ APE pre/ PRE Asseverazione e caricano tutta la documentazione sui portali dei Revisori
  • A fine lavori i Professionisti redigono l’APE POST e inseriscono la documentazione sul portale dell’ENEA
  • I Revisori abilitati rilasciano il visto di conformità che attesta la sussistenza dei requisiti che danno diritto alla detrazione d’imposta

Case History 

A noi piace parlare con i fatti, quindi ti mostriamo uno dei nostri casi d’intervento. 

Comune dell’intervento: Candiolo (TO) 

Interventi Trainanti

  1. Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale – Caldaia Ibrida con Pompa di Calore
  2. Coibentazione Strutture

Interventi Trainati

  1. Sostituzione serramenti e chiusure oscuranti
  2. Installazione schermature solari
  3. Installazione Impianto Fotovoltaico
  4. Installazione accumulo elettrico

Costo complessivo Interventi:

€       152 445,78

 Sconto in fattura 100%

Questo è soltanto uno degli interventi che abbiamo preso in carico durante quest’anno di attività nel Superbonus 110%.

Vuoi rivolgerti a noi?
Saremo felici di accogliere la tua richiesta, contattaci qui!

 

Share this post

Post correlati

GENNAIO 19, 2022

Le città del futuro: Smart...

Quante volte hai sentito parlare di smart city? Sì, è diventato un argomento sempre...

0

NOVEMBRE 25, 2021

Conto Termico: Novità per le...

Il Conto Termico presenta delle novità per le Pubbliche Amministrazioni. Questo è un...

0

OTTOBRE 22, 2021

Monitoraggio energetico:...

Per le aziende il monitoraggio energetico costituisce un aspetto cruciale...

0

SETTEMBRE 21, 2021

Fonti di energia rinnovabili:...

Le fonti di energia rinnovabili saranno protagoniste delle sfide del futuro: aumenti dei...

0

SETTEMBRE 21, 2021

Illuminazione pubblica:...

L’illuminazione pubblica è una delle voci che nel bilancio della pubblica...

0

SETTEMBRE 7, 2021

L’agrivoltaico: 1,1...

L'agrivoltaico: tra agricoltura e produzione di energia, una delle migliori opportunità...

0

Lasciaun commento